I ricoveri di sollievo


Un aiuto alle famiglie nel leccese e dintorni

All'interno della Casa di accoglienza R.S.S.A. Gaudium sono previsti dei posti letto utilizzabili per ricoveri temporanei. Questo utile servizio prende il nome di “Ricoveri di Sollievo” e segue le linee programmatiche del Ministero della Salute in materia di 
non autosufficienza. I ricoveri temporanei, nello specifico, possono rappresentare dei veri e propri ricoveri di sollievo finalizzati a garantire un periodo di riposo alle famiglie che scelgono di assistere l’anziano a casa e di non ricorrere al ricovero definitivo. Allo stesso modo, si tratta di un’iniziativa pensata per tutti coloro i quali non possono più provvedere all’assistenza dei propri anziani per i più svariati motivi.

I destinatari e le finalità dei ricoveri di riposo

I ricoveri di sollievo sono destinati in particolare ad anziani non autosufficienti assistiti in famiglia, così come ad anziani in situazioni di emergenza e di bisogno socio-sanitario, in attesa della predisposizione di un più appropriato programma assistenziale. Ancora, il servizio è destinato ad anziani dimessi dalle divisioni ospedaliere, non immediatamente assistibili a domicilio e che necessitano di convalescenza e riabilitazione. Attraverso i ricoveri di riposo è possibile assicurare un'adeguata assistenza personale in situazioni di emergenza dovute a mancanza di familiari e care giver. Allo stesso modo, tali iniziative garantiscono un periodo di sollievo a coloro i quali assistono persone non autosufficienti.

I servizi offerti e le modalità di accesso

I ricoveri di sollievo garantiscono l’effettuazione di attività di cura e assistenza alla persona, assistenza infermieristica, riabilitazione e fisioterapia. Allo stesso modo, sono incluse attività di socializzazione, servizio pasti, lavanderia e trasporto. 
Per accedere al servizio è necessario avanzare richiesta diretta alla Casa di accoglienza R.S.S.A. Gaudium.

Ricoveri pensati per il sollievo di pazienti e famiglie. Per informazioni, +39 0833 785914

Share by: